16/06/2018 4.00

Donati alla caccia del titolo

Entra nelle fasi decisive la XX edizione del Trofeo Averna main sponsor Intesa Sanpaolo per questa settimana l’evento sul rosso più importante al mondo.

 

Dopo i successi del 2016 e 2017 del senese Paolo Lorenzi, un altro azzurro l’alessandrino Matteo Donati punta ad iscrivere il proprio nome nel prestigioso albo d’oro del torneo, che vanta nomi illustri quali lo stesso Lorenzi, Robredo e Carreno Busta.

 

Sulla strada di Donati ci sarà l’ungherese Attila Balazs contro il quale non ha mai giocato. Il match è in programma alle 19.

 

Il tennista piemontese proverà ad approfittare della sua maggiore freschezza, non avendo disputato il match dei quarti per via del ritiro di Zekic e ieri (venerdì) avendo giocato un solo set a causa del ritiro del connazionale Alessandro Giannessi bloccato da un infortunio al braccio.

 

La prima semifinale vedrà sfidarsi l’austriaco Dennis Novak, 24 anni e 219 al mondo e la nuova stella del tennis spagnolo Jaume Munar, 21 anni e dalla prossima settimana dentro i primi 100 al mondo.

 

Quest’ultimo è uno dei pupilli di Rafa Nadal, dal momento che svolge i suoi allenamenti presso l’accademia del fuoriclasse maiorchino.

 

Un pezzo d’Italia ci sarà anche nella finale del doppio in programma alle 14.30. Protagonisti Federico Gaio e Andrea Pellegrino che se la vedranno con Blaz Rola e Jiry Vesely.

 

La finale è in programma domenica 17 giugno alle ore 18, in diretta su Supertennis.